Home / Progetti / Progetto Restitution Day / I politici di Montoro dovranno restituire le indennità! #RestitutionDay

I politici di Montoro dovranno restituire le indennità! #RestitutionDay

Che cos’è il Restitution Day? E’ l’evento organizzato periodicamente dal MoVimento 5 Stelle per formalizzare la restituzione allo Stato di una parte delle indennità dei parlamentari pentastellati. Le risorse risparmiate vengono conferite al Fondo di garanzia delle Pmi, istituito dal Ministero dello Sviluppo economico (Mise).
L’intervento del Fondo mediante la concessione di una garanzia pubblica sulle operazioni di microcredito ha lo scopo di sostenere l’avvio e lo sviluppo della microimprenditorialità favorendone l’accesso alle fonti finanziarie.
È quindi uno strumento importante per la crescita del sistema imprenditoriale italiano, soprattutto alla luce delle attuali difficoltà del sistema.

 

A Montoro è possibile organizzare un Restitution Day?

Assolutamente si!
Sarebbe sufficiente una delibera di giunta e di consiglio comunale per rinunciare a una parte delle indennità e gettoni di presenza e per istituire un fondo comunale di solidarietà con le risorse risparmiate. In ogni caso, nulla impedisce a ciascun amministratore di rinunciarvi liberamente; non è necessario aspettare che lo facciano prima gli altri e la rinuncia può essere operata sin dal primo giorno di consiliatura.

 

Con una disciplina complessa calcoli errati possono capitare!

La normativa che disciplina i compensi degli amministratori locali è complessa e articolata per via degli interventi alluvionali che si sono succeduti negli anni. Il risultato è un quadro normativo di riferimento alquanto disorganico che ha generato non pochi problemi di interpretazione.

A Montoro gli amministratori hanno percepito compensi in misura superiore rispetto al dovuto a causa dell’applicazione di una norma non attuabile.

Ora, l’applicazione della normativa in vigore comporterà la restituzione, da parte del Sindaco, Assessori, Presidente dell’assise e consiglieri comunali, di una parte delle indennità e dei gettoni di presenza percepiti da inizio consiliatura. 


Habemus pecuniam!

Nelle scorse settimane, avevamo chiesto agli amministratori di Montoro di rinunciare al 30% del loro stipendio per istituire un fondo di solidarietà ma la proposta è stata bocciata.

Non ci siamo persi d’animo! Armati di pazienza e buona volontà abbiamo studiato nel dettaglio la normativa e abbiamo trovato un errore nella determinazione delle indennità!

I politici di Montoro hanno ricevuto compensi più alti del dovuto e ora dovranno restituire la parte in eccesso. Con le risorse che rientreranno nelle casse comunali, si potrà finalmente costituire il fondo di solidarietà e attivare, fin da subito, misure di sostegno al reddito per le famiglie in difficoltà e per i disoccupati!

 

A quanto ammonta il “tesoretto”?

Grazie al #RestitutionDay rientreranno nelle casse comunali  28.974,64 € e si risparmieranno 11.500 € ogni anno!

Di seguito, ai fini della trasparenza amministrativa, pubblichiamo una tabella riepilogativa con l’importo percepito, da inizio consiliatura, da ogni singolo consigliere comunale di Montoro e, in rosso, l’importo che dovrà  restituire.
 

Nella seguente tabella invece sono riportate le indennità erogate, da inizio consiliatura, al Sindaco, agli Assessori e al Presidente del Consiglio Comunale e, in rosso, l’importo da restituire.


 

Conclusioni

Con questa iniziativa rientreranno nelle casse comunali circa 30.000 € e ogni anno si risparmieranno 11.500 €. Chiederemo di destinare queste risorse per iniziative come:

  • l’istituzione del nucleo dei lavoratori occasionali per offrire la possibilità a disoccupati e studenti di Montoro, di svolgere lavoro occasionale di tipo accessorio, retribuito mediante buoni lavoro (voucher). 
  • i buoni spesa per le famiglie in difficoltà da utilizzare per l’acquisto di beni di prima necessità nei negozi di Montoro; 

 Per maggiori informazioni sui costi della politica montorese —>http://fabrizioguadagno.blogspot.it/2016/12/quanto-ci-costano-i-politici-di-montoro.html

Questa è un’iniziativa di cittadinanza attiva. Come tutti gli attivisti, siamo persone guidate dalla passione, desiderose di condividere informazioni in modo che siano comprese a livello più ampio e che portino alla visione di un futuro migliore. Nessuno si senta attaccato. Nessuno si senta in dovere di strumentalizzare.

AGGIORNAMENTO DEL 09/02/2017  

Dopo la nostra segnalazione al Responsabile del Settore Economico-Finanziario del Comune di Montoro, le indennità sono state ridotte nella misura massima consentita dalla legge. Inoltre il Responsabile del settore ha predisposto i relativi provvedimenti per il recupero delle somme erogate in eccesso.




Le risorse per la politica ci sono sempre mentre per i cittadini in difficoltà non si trovano mai!

Adesso chiederemo di destinare i circa 30.000 € del RestitutionDay e i circa 11.000 € (che si risparmieranno ogni anno) al fondo di solidarietà del Comune di Montoro per contrastare le emergenze sociali.

Fabrizio Guadagno

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*