Home / Lavoro / Novità sul bonus accoglienza e suo impiego per le famiglie in difficoltà

Novità sul bonus accoglienza e suo impiego per le famiglie in difficoltà

Ricordate la proposta di impiegare il “bonus accoglienza” per le famiglie in difficoltà?

Stamattina abbiamo avuto modo di parlarne di persona con il Sindaco Bianchino. C’è piena condivisione sulle finalità dell’iniziativa, il primo cittadino si è mostrato più che favorevole.

Le sue uniche perplessità riguardano le modalità di attuazione. Noi abbiamo proposto l’istituzione dell'”Albo dei lavoratori occasionali“, una soluzione utilizzata in molti comuni. A breve presenteremo una bozza di regolamento per la sua istituzione prendendo spunto proprio da quelle realtà che da tempo adottano questa soluzione.

La misura offrirebbe la possibilità ai disoccupati di Montoro di svolgere, presso il Comune, lavoro occasionale di tipo accessorio, retribuito mediante buoni lavoro (voucher). Con il bonus accoglienza, pari a 28.500 euro, si potrebbero garantire circa 3.000 ore di lavoro!

Oltre a sostenere soggetti che versano in situazioni di grave disagio economico e sociale, si permetterebbe al Comune di impiegare temporaneamente sul territorio montorese le risorse lavoro altrimenti inattive, in lavori accessori di pubblica utilità attivabili con procedure semplificate di affidamento nel rispetto dei vincoli previsti dalla normativa vigente in materia.

 

Fabrizio Guadagno

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*