Home / Partecipazione / La democrazia diretta approda a Montoro!

La democrazia diretta approda a Montoro!

 

La democrazia diretta approda finalmente a Montoro! Il 22 maggio il Consiglio comunale approverà il regolamento per l’attuazione degli istituti di partecipazione popolare.

Come si è arrivati a questo risultato? A fine 2017 abbiamo incontrato il Sindaco di Montoro per chiedere l’approvazione del regolamento previsto dal Testo unico degli enti locali per consentire ai cittadini di Montoro l’esercizio di diritti riconosciuti dalla Costituzione. A quell’incontro sono seguiti una diffida formale al Consiglio comunale e il ricorso al Difensore civico regionale. In questi casi la legge prevede anche la possibilità di nominare un commissario ad acta per colmare l’inerzia dei comuni inadempienti. 

 

E’ dagli anni ’90 che i Comuni hanno l’obbligo di inserire nel proprio Statuto gli strumenti di partecipazione popolare, ovvero forme di democrazia diretta attraverso cui, senza alcuna intermediazione o rappresentanza, i cittadini possano esercitare direttamente il potere di indirizzare le scelte politiche del Comune. A tale previsione dovrebbe seguire un regolamento comunale per disciplinarne le modalità di esercizio, ma la stragrande maggioranza dei Comuni non li ha mai adottati!  

 

 

Sono anni che ai cittadini viene pertanto negato il diritto di utilizzare strumenti quali mozioni, istanze, petizioni, proposte e referendum, per poter direttamente partecipare alla vita politica della propria città. Ad esempio, grazie ai referendum comunali i cittadini possono decidere se consentire o meno la realizzazione di un impianto di compostaggio o se consentire la costruzione di un impianto industriale inquinante nel proprio territorio. Possono inoltre proporre idee per la città direttamente alla Giunta o al Consiglio Comunale, in tal modo le proposte dovranno essere discusse nelle assise e i promotori riceveranno risposte motivate entro tempi prestabiliti».

Non si tratta, dunque, di un semplice tecnicismo formale, privo di risvolti pratici sulla vita quotidiana dei cittadini, ma di un passaggio fondamentale che proietterà la Città di Montoro verso la democrazia diretta e che per la prima volta offrirà ai montoresi strumenti con i quali sarà possibile incidere in maniera sostanziale sulle scelte strategiche dell’Amministrazione comunale.

Avvicinare i cittadini alle istituzioni, ricostruire il senso di appartenenza e partecipazione ad una comunità, dare voce e spazio ai cittadini nelle scelte che interessano la Città, sono questi i passi fondamentali per una città virtuosa. Con il regolamento che sarà approvato nei prossimi giorni, i cittadini di Montoro avranno finalmente la possibilità di vivere non più come semplice comparsa la propria cittadinanza ma di diventarne attori protagonisti!

 

Fabrizio Guadagno

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*