Home / Ambiente / Impianto di compostaggio di Fisciano. Iter burocratico quasi sospeso!

Impianto di compostaggio di Fisciano. Iter burocratico quasi sospeso!

Il giorno 8 febbraio c’è stato un incontro presso il Comune di Fisciano a cui hanno partecipato i sindaci di Fisciano, Montoro e Mercato San Severino e i rappresentanti di 3 comitati.
Al termine dell’incontro è stato sottoscritto un documento attestante la volontà politica di bloccare tutte le procedure amministrative legate al sito di compostaggio per intraprendere un percorso partecipato e aperto alla cittadinanza.

L’incontro e la sottoscrizione del documento sono il risultato dell’azione dei comitati e cittadini liberi: la partecipazione e l’interesse che stava crescendo intorno all’opera hanno innescato la reazione della politica.

Ora occorre tradurre la volontà politica in atti concreti. Nel più breve tempo possibile occorrerá
procedere all’annulamento di alcuni atti: la delibera di Giunta Comunale n.196 del 31.07.2017 e la delibera di Consiglio Comunale n.65 del 28.08.2017, entrambe delibere dell’amministrazione di Fisciano

Siamo stati tra i primi ad aderire al comitato “Ambiente e futuro” e a sollevare la questione nel nostro territorio, ora ci uniamo all’accorato appello dei tanti cittadini che chiedono all’Amministrazione del Comune di Fisciano di procedere celermente all’annullamento degli atti richiamati e ad effettuare la comunicazione relativa all’annullamento del procedimento di valutazione di impatto ambientale.

Solo così si dissiperanno i tanti dubbi che animano l’opinione pubblica ponendo in relazione l’impianto di compostaggio e le prossime elezioni politiche.

 

Documento sottoscritto dai sindaci e comitati

Delibera da annullare

Delibera da annullare

 

 

Fabrizio Guadagno

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*