Home / Rifiuti / Caso Tari. A Montoro bollette legittime

Caso Tari. A Montoro bollette legittime

La TARI comprende una quota fissa e una variabile. La parte fissa dipende da quanto è grande la casa: è in proporzione ai metri quadrati dell’abitazione. Mentre quella variabile, che di fatto serve ad adeguare il prelievo ai rifiuti prodotti, cresce secondo il numero dei membri della famiglia.

Alcuni comuni hanno calcolato il tributo in modo errato: la quota variabile andrebbe calcolata una sola volta sull’insieme di casa e pertinenze immobiliari (ovvero posti auto, cantine, soffitte, box), tenuto conto del numero dei familiari. L’esistenza di svariate pertinenze infatti, non accresce la quantità d’immondizia prodotta dal nucleo familiare. Mentre i Comuni accusati di averla maggiorata l’avrebbero applicata tante volte quante sono le pertinenze dell’abitazione, come se l’immondizia lievitasse in presenza di più pertinenze.

Se avete dubbi inviateci uno screen/foto dell’avviso di pagamento tramite messaggio privato utilizzando il modulo nella sezione “contatti”.

Per #Montoro abbiamo verificato il calcolo del tributo e risulta essere corretto.

In ogni caso potete verificare voi stessi: per facilitarvi le cose pubblichiamo due facsimile dell’avviso di pagamento. 
Gli avvisi ricevuti dal Comune di Montoro presentano una modalità di calcolo corretta in quanto, come si evince dal facsimile, la quota variabile non viene computata per le pertinenze. 

 

Fabrizio Guadagno

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*